Ambiente, il 29 luglio la “Notte Bianca della Biodiversità” a Mongiana (VV)

C’è molto attesa per la “Notte Bianca della Biodiversità”, manifestazione organizzata dal Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Roma e dedicata alla scoperta delle Riserve Naturali e delle specie animali notturne all’interno dei 28 Reparti Carabinieri Biodiversità, con un’apertura straordinaria in orario serale.

Nella provincia di Vibo Valentia, il Reparto Carabinieri Biodiversità di Mongiana (VV) ha previsto l’apertura della Riserva Naturale Biogenetica “Marchesale” il 29 luglio prossimo, secondo il programma appresso specificato. L’appuntamento è nel Centro Visite “Villa Vittoria” a Mongiana, con i Carabinieri del Reparto e del Nucleo Biodiversità per una tranquilla passeggiata, in ampi spazi aperti, dove i “contatti ravvicinati” saranno quelli benefici con il mondo vegetale.

Recenti e autorevoli ricerche hanno dimostrato che il valore economico delle aree naturali protette, considerandone gli effetti sulla “sola” salute mentale dei visitatori, ammonta a circa l’8% del Pil mondiale, che spinge a incrementare l’efficienza ed espandere le funzioni e i servizi ecosistemici delle aree naturali e protette nei confronti della salute umana, sia mentale che fisiologica. Per parlare di Biodiversità, da scoprire e preservare, interverrà la Dr.ssa Carmen Gangale del Museo di Storia Naturale della Calabria e Orto Botanico UNICAL.

Altro momento in programma nella serata sarà la “Biodiversità nascosta nell’oscurità”: non solo piante, accendiamo una luce sulle “Falene delle Serre” a cura del Dr. Stefano Scalercio – Associazione Lepidotterologica Italiana (ALI). Oltre ad apprezzare gli utili effetti dell’immersione nella natura e scoprirne la preziosa complessità, complice il buio e il silenzio, sarà possibile percepire e osservare la presenza di animali notturni. Con il Dott. Antonio Morabito di LEGAMBIENTE Onlus, Responsabile nazionale Cites, Fauna e Benessere animale, emergeranno le voci della notte; ci avventureremo nel fascinoso mondo di altre creature notturne, con emozionanti “bestiali” incontri ravvicinati…. tutti da scoprire!

Si tornerà, a grande richiesta, “… a riveder le stelle”, una passeggiata virtuale nel nostro Sistema Solare, con la guida della Dr.ssa Marica Canonico e del Dr. Rosario Borrello dello Staff del Planetarium Pytagoras di Reggio Calabria. Guardandoci intorno, ci rendiamo conto di essere solo una piccola parte dell’universo: dobbiamo muoverci con rispetto e comprensione verso tutte le creature più diverse, tutte utili e necessarie, in punta di piedi, come suggerito da Siddhārtha Gautama Buddha: “Come l’ape raccoglie il succo di fiori senza danneggiarne colore e profumo, così il saggio dimori nel mondo”.