martedì, 31 Gennaio, 2023
HomeCatanzaroAggressione nel centro ippico: dopo due giorni di agonia è morto Pippo...

Aggressione nel centro ippico: dopo due giorni di agonia è morto Pippo Sestisto

Catanzaro – E’ morto Giuseppe Sestito, detto Pippo, di 60 anni infermiere che, giovedì scorso, era rimasto gravemente ferito per un’aggressione all’interno del centro ippico “Valle dei Mulini”.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri autore dell’aggressione è stato un 28enne di origine pakistana, con regolare permesso di soggiorno, che, all’interno del centro dove lavorava come stalliere, a causa di ripetuti epiteti offensivi indirizzatigli, aveva sferrato con una zappa alcuni colpi all’indirizzo delle persone presenti nella struttura, ferendo gravemente due uomini e in modo lieve una donna 48enne, tutti catanzaresi frequentatori del centro.

Slide
Slide
Slide
Ama Calabria Gennaio

Le condizioni di Sestito, fratello della consigliera comunale Raffaella, sono apparse ai sanitari intervenuti subito molto gravi. Trasportato al ‘Pugliese’, dopo due giorni di agonia, è deceduto questa mattina. La famiglia di Sestito ha autorizzato l’espianto degli organi, che avverrà questa sera.
Restano ancora gravissime le condizioni dell’altro uomo di 68 anni rimasto ferito che è tuttora ricoverato in ospedale in terapia intensiva.

Con il decesso di Sestito si aggrava la posizione dell’autore dell’aggressione, arrestato dai carabinieri in flagranza di reato, che adesso dovrà rispondere di omicidio.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,252FansLike
6,162FollowersFollow
390FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE