giovedì, 30 Giugno, 2022
HomeAttualitàAggressione al sindaco di Dasà: Solidarietà ampia e bipartizan

Aggressione al sindaco di Dasà: Solidarietà ampia e bipartizan

Il Sindaco di Dasà (VV) Raffaele Scaturchio è stato aggredito ieri pomeriggio in Municipio. Per il Consigliere regionale di Forza Italia, Valeria Fedele si tratta di “un gesto esecrabile contro un amministratore pubblico, aggravato dall’essere avvenuto all’interno della casa comunale. Piena solidarietà al Sindaco”.

“Sincera solidarietà, mia personale e da parte della Regione Calabria, al sindaco di Dasà, Raffaele Scaturchio, vittima di un inqualificabile atto di violenza. Siamo vicini alla cittadina vibonese. Che gli aggressori vengano al più presto individuati e assicurati alla giustizia”. Lo scrive su Twitter Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

Slide
Slide
Slide

Massima solidarietà e vicinanza al sindaco di Dasà, arriva anche dal presidente Anci Calabria, Marcello Manna, secondo il quale ” Il gravissimo atto perpetrato nei confronti del primo cittadino dimostra quanto noi sindaci siamo quotidianamente posti a rischio nello svolgere il nostro lavoro. Intollerabile che tale violenza si sia consumata proprio nella casa comunale, luogo simbolo del senso civico e di appartenenza alla comunità. Auspichiamo che tali vili atti non si ripetano e che i colpevoli vengano assicurati alla giustizia. Crediamo ancora nel valore delle istituzioni, alla legalità attraverso un impegno condiviso a garanzia dei cittadini e di chi li rappresenta. Siamo certi che il primo cittadino Scaturchio continuerà con forza maggiore, sostenuto non solo dalla sua comunità, ma da noi sindaci e da tutti i calabresi”.

“Tutta la mia solidarietà al sindaco di Dasà Raffaele Scaturchio, rimasto ferito a causa di una barbara aggressione all’interno degli uffici comunali ad opera di quattro persone”. Lo scrive la sottosegretaria al Sud, Dalila Nesci che parla di “Un atto di violenza inaudito e intollerabile, che si consuma nei confronti di amministratore locale impegnato a lavorare per il territorio, ancor più grave alla luce dell’ipotesi che sarebbe scaturito dal recente sostegno del sindaco alla stazione dei Carabinieri di Arena. Esprimo il vivo apprezzamento per il lavoro svolto ogni giorno dalle nostre Forze dell’ordine e auspico che i vili aggressori vengano identificati quanto prima. Al sindaco Scaturchio e a tutta la comunità di Dasà va la nostra piena vicinanza”.

Per il Presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso si tratta di “Gesti e atti di sopraffazione intollerabili i cui autori ci si augura siano rapidamente individuati e posti davanti alle loro gravi responsabilità. Esprimo la solidarietà del Consiglio regionale al sindaco di Dasà Raffaele Scaturchio, vittima di un’aggressione che per le offese arrecate alla sua persona, al suo ruolo di primo cittadino e all’Istituzione che rappresenta, suscitano disapprovazione e sdegno nella comunità calabrese”.

(nella foto il sindaco in ospedale-immagine Tgr Calabria)

SEGUICI SUI SOCIAL

141,920FansLike
5,735FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE