mercoledì, 19 Gennaio, 2022
HomeAttualitàAgenzia delle accise, delle dogane e dei monopoli: ecco i nuovi dirigenti...

Agenzia delle accise, delle dogane e dei monopoli: ecco i nuovi dirigenti calabresi-NOMI

Gioia Tauro (RC) – La nuova Direzione regionale ADM in Calabria, con sede a Gioia Tauro, prosegue – si legge in una nota – nel processo di consolidamento del proprio assetto organizzativo con la nomina dei dirigenti a capo dei vari uffici – due di livello regionale e 4 provinciali – ai quali è affidato il compito di portare a termine l’ambizioso progetto di sviluppo fortemente voluto e avviato dal Direttore Generale, prof. Marcello Minenna.

Slide
02
Slide

Dirigente dell’Ufficio Affari Generali della Direzione regionale per la Calabria è Rocco
Carbone, reggino, 59 anni, con esperienza trentennale spesa quasi interamente tra la dogana di Milano e gli uffici centrali, dove ha ricoperto molti ruoli di responsabilità; vanta una vasta esperienza internazionale maturata nel corso degli anni di servizio nell’ufficio relazioni internazionali ADM in vari Paesi, presso le Istituzioni unionali e l’Organizzazione Mondiale delle Dogane.
Dirigente dell’Ufficio Antifrode della Direzione Regionale per la Calabria è Salvatore
Rapisarda, 57 anni, originario di Catania con una carriera spesa fino a qualche giorno fa
interamente in alcune tra le più importanti realtà operative del Nord Italia, dove ha a lungo ricoperto incarichi di responsabilità apicali.
Dirigente dell’Ufficio delle Dogane di Gioia Tauro è Giorgio Pugliese, calabrese, 57anni, ha ricoperto diversi incarichi dirigenziali e maturato significative esperienze all’estero. E’ alla guida di uno dei più importanti uffici ADM per quel che rappresenta nelle grandi rotte internazionali del commercio il polo gioiese.
Dirigente dell’Ufficio delle Dogane di Catanzaro è Massimiliano Dicosta, calabrese, 50 anni, ex Ufficiale della Marina Militare nelle Capitanerie di Porto è in ADM dal 2008, dove ha ricoperto vari incarichi di responsabilità.
Dirigente dell’Ufficio delle Dogane di Reggio Calabria è Lucio Crea, reggino, 57 anni. In ADM dal 1994 vanta una lunga esperienza in vari settori, nei quali ha ricoperto incarichi dirigenziali e altre responsabilità apicali.
Dirigente dell’Ufficio dei Monopoli per la Calabria è Mariacristina Medaglia, cosentina, 45 anni, in ADM dal 2008 vanta una lunga esperienza operativa e vari ruoli di responsabilità.

I nuovi dirigenti – prosegue la nota – sono chiamati a gestire le attività strategiche regionali di ADM con l’obiettivo di assicurare competitività e presidio della legalità; la prima grazie alla semplificazione delle procedure doganali e il secondo, in stretta sinergia e collaborazione con le altre Istituzioni presenti nel territorio, grazie all’utilizzo di sempre più sofisticati sistemi di controllo in grado di consentire un tracciamento preventivo dei profili di rischio delle merci in arrivo.
Già avviato da tempo e ormai in corso di definizione anche l’assetto logistico delle sedi che ospiteranno gli uffici, presto finalmente idonei a svolgere i molteplici servizi affidati all’Agenzia delle accise, delle dogane e dei monopoli.
Soddisfazione è stata espressa in un comunicato congiunto diffuso dalle Organizzazioni sindacali regionali e dagli operatori economici di settore.

SEGUICI SUI SOCIAL

140,663FansLike
5,395FollowersFollow
342FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE