55enne arrestato dai carabinieri nel Catanzarese: deve scontare pena per coltivazione cannabis

Girifalco (CZ) – I Carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno eseguito l’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catanzaro, a carico di D.M., 55 anni di San Pietro a Maida.
L’uomo è stato tradotto al carcere di Catanzaro – Siano, dove espierà la pena residua di 2 anni e 3 mesi, oltre alla pena accessoria dell’interdizione dei pubblici uffici per 5 anni. La condanna è scaturita da un procedimento penale che ha coinvolto il soggetto per il reato di coltivazione di cannabis.
I fatti risalgono all’agosto 2014 e si sono verificati in San Pietro a Maida, località Iannivecchio, dove era stata realizzata una piantagione di canapa indiana con complessive 100 piante, dalle quali sarebbe stato possibile ricavare circa 4000 dosi di stupefacente.