x

x

domenica, 26 Maggio, 2024
HomeCatanzaro20enne sbranata dai cani, il dolore del padre: "esportato metà del mio...

20enne sbranata dai cani, il dolore del padre: “esportato metà del mio corpo”

E’ ancora grande la commozione per la tragica morte di Simona Cavallaro, la giovane di 20 anni di Soverato attaccata e uccisa da un branco di cani pastore nelle vicinanze di un’area picnic in località Monte Fiorino nel territorio del comune di Satriano, nel catanzarese.

Il padre Alfio, straziato da dolore, ha voluto comunque ricordare la giovane con un posta social: “La mia amata figlia Simona è venuta a mancare su questa vita terrena, il mio dolore è immenso come se avessero esportato metà del mio corpo. Simona, pura come l’acqua di fonte, solare come l’alba e il tramonto, sorridente e scherzosa come una bambina”.

Slide
Slide
Slide

Alle parole, il noto gioielliere di Soverato ha aggiunto le foto di Simona per ricordare “uno spaccato della sua poca vita vissuta nel pieno amore della famiglia e degli amici più cari. Le nostre vite saranno distrutte”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE