17enne senza mascherina aggredisce autista di autobus

Un ragazzo di 17 anni, segnalato dai carabinieri di Ivrea (Torino) alla Procura dei Minori, ha aggredito l’autista del pullman di linea, perché era stato rimproverato di essere senza mascherina. L’autista aveva fatto notare al ragazzo che non si può salire sul bus senza il dispositivo di protezione, e questi ha iniziato a insultarlo e a prendere a calci la paratia che divide il conducente dal resto del mezzo. Non è l’unico caso: nelle ultime settimane molti gli autisti che sono stati oggetto di “cattive reazioni” all’invito di utilizzare la mascherina sul proprio mezzo.