Volley A2, sabato la Conad Lamezia riceve (a Cosenza) la Conad Reggio Emilia

Lamezia Terme – Nuovo “esordio” casalingo sabato 22 per la Conad Volley Lamezia. La squadra giallorossa affronterà alle 17 la Conad Reggio Emilia in quella che sarà la sua nuova sede per le prossime sfide casalinghe, ossia il Palazzetto dello Sport “Domenico Ferraro di Cosenza”. La terza struttura che ospita i giallorossi in questa stagione dovrebbe, a questo punto, essere anche quella definitiva.
“È la terza volta che cambiamo palazzetto – sottolinea il palleggiatore giallorosso Manuel Alfieri (nella foto) – mercoledì abbiamo fatto allenamento congiunto contro Cosenza proprio al PalaFerraro e ci siamo trovati bene, il palazzetto è bello e speriamo che Cosenza ci accolga nel migliore dei modi”.
Alle prese quindi con il doversi ambientare in un nuova struttura e con qualche defezione di troppo, i ragazzi di coach Rigano preparano la sfida contro Reggio Emilia, valida per la 12ª giornata del girone Bianco di Serie A2 maschile.
“Reggio Emilia sta facendo un gran campionato – continua Alfieri autore di un’ottima prova domenica scorsa a Spoleto – ha giocatori di livello, molto esperti, come Fabroni a cui ha affidato la regia e si sapeva che avrebbero lottato per i primi 4 posti. Noi siamo a ranghi ridotti, è vero, ma nonostante tutta ce la stiamo mettendo tutta e sabato speriamo di fare la miglior partita in questo momento. Dobbiamo giocare come abbiamo fatto nei primi due set a Spoleto e mostrare nuovamente i denti come abbiamo fatto contro Alessano e Leverano. In quelle partite abbiamo dimostrato di avere le potenzialità per stare in questo campionato a testa alta però ci è mancata poi la continuità che stiamo ancora inseguendo e dobbiamo cercare di trovare già da sabato”.
In casa Reggio Emilia a parlare alla vigilia della gara è stato coach Vincenzo Mastrangelo : “Mi aspetto una partita difficile, abbiamo lavorato al meglio sia dal punto di vista tecnico che caratteriale. Cercheremo di tenere alto il nostro livello di gioco: questo infatti ci ha garantito la terza posizione in classifica finora. Intendiamo confermarla durante questo rush finale del girone d’andata, e perché tutto sia a nostro favore dobbiamo riuscire a portare a casa dal campo di Cosenza un punteggio pieno”.
Coppia campana quella chiamata ad arbitrare la gara, si tratta di Enrico Autuori di Salerno e di Antonio Capolongo di Napoli.