Vicepresidente di Amazon, Russel Grandinetti: Straordinario rilancio antico Borgo di Conflenti

Conflenti (CZ) – “Voglio esprimere la gratitudine e la più grande soddisfazione di tutta la comunità conflentese per l’apprezzamento sul progetto di rilancio di Conflenti Superiore (che presto riacquisterà la sua antica denominazione di “Casali Conflentorum”) espresso da Russel Grandinetti. E’ questa la dimostrazione che l’idea di rivitalizzare l’antico Borgo trova la condivisione e la collaborazione di estimatori importanti e altamente qualificati”.
E’ quanto afferma, il sindaco di Conflenti, Serafino Pietro Paola all’indomani della visita nel borgo del vicepresidente di Amazon, Russel Grandinetti.
Il “progetto Conflenti” è stato già attenzionato dal “Sole 24Ore”, dal “Corriere della Sera” e da altri importanti organi di comunicazione che ne hanno evidenziato le straordinarie potenzialità per lo sviluppo e la rivitalizzazione del territorio.
La visita di Russel Grandinetti si inserisce in questo contesto di interesse generalizzato che l’idea progettuale ha suscitato, infatti il manager di Amazon ha tenuto a sottolineare la straordinaria qualità del “Progetto Conflenti” ribadendo la personale disponibilità a collaborare per la sua realizzazione.
Il numero due di Amazon, accompagnato dal Sindaco e da alcuni tecnici, ha visitato l’antica Chiesa di San Nicola (foto in alto) che è parte integrante del progetto di rilancio del borgo. Una struttura che diventerà un grande polo di aggregazione e di incontri culturali all’interno di un percorso più ampio che vede al centro delle attività la riscoperta e la valorizzazione di antiche tradizioni che faranno di Conflenti un polo di attrazione turistica e culturale in tutto l’arco dell’anno. Un progetto che vede la fattiva collaborazione anche del prof. Pierluigi Grandinetti dello Iuav di Venezia, insieme ad altri docenti e tecnici universitari che hanno scoperto il fascino e le potenzialità del borgo.
“Abbiano sempre creduto – ha sottolineato altresì il Sindaco – nelle potenzialità del nostro territorio e, in questi anni, abbiamo lavorato con grande determinazione oltre che al risanamento finanziario dell’Ente anche al miglioramento delle condizioni di vivibilità della nostra comunità, ma soprattutto la nostra attenzione è stata rivolta allo sviluppo di una progettualità capace non solo di intercettare finanziamenti ma anche di attrarre investimenti. Questo lavoro sta creando un’occasione irripetibile di sviluppo e di rigenerazione di un ricco patrimonio urbanistico, sociale e culturale.”
Da ricordare che l’Amministrazione comunale di Conflenti ha nominato, circa tre anni fa, un “Comitato scientifico” che collabora nella definizione delle strategie di sviluppo del territorio di cui fanno parte i docenti universitari, Pierluigi Grandinetti, Francesco Cacciatore, Franco Roperto e Franco Rubino delle università di Venezia, Napoli e Cosenza, il Capo dipartimento della Western University del Canada, Saverio Stranges, il giornalista lametino Antonio Cannone ed il Sindaco Serafino Paola.

(c.s.)