Vibo Valentia, sciolto il Consiglio comunale: Giuseppe Guetta nominato commissario

Vibo Valentia – E’ Giuseppe Guetta, prefetto a riposo, il commissario nominato dal prefetto di Vibo Valentia per la gestione del comune capoluogo, il cui consiglio è stato sospeso a seguito delle contestuali dimissioni di oltre la metà dei consiglieri.
L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Elio Costa è caduta lunedì con le dimissioni di 27 consiglieri comunali su 32. Costa Era stato eletto nel maggio del 2015 al primo turno elettorale con una colazione di liste civiche, ma di orientamento di centrodestra.
Il venir meno della maggioranza ha fatto decadere il sindaco in carica, Elio Costa, per cui si dovrà procedere all’elezione del nuovo primo cittadino e della nuova assemblea. Con decreto prefettizio, pertanto, oggi si è provveduto alla sospensione del Consiglio comunale ed alla nomina del commissario.
Giuseppe Guetta, 65 anni, napoletano, nominato commissario al Comune di Vibo Valentia, è stato prefetto di Oristano. Ha ricoperto incarichi a L’Aquila dove si è occupato delle emergenze legate al terremoto, coordinando il Servizio per la ricostruzione e l’Unità operativa antimafia.
E’ stato anche commissario del Comune di Giugliano, 123mila abitanti nell’hinterland napoletano, sciolto per infiltrazioni mafiose.