Vibo Valentia, costruttore Rizzuto trovato morto (forse dopo lite). Uomo denunciato a piede libero

Vibo Valentia – Un uomo, Gaetano Rizzuto, 70 anni ingegnere e costruttore edile molto conosciuto a Vibo Valentia, è stato trovato morto nei pressi del nuovo tribunale di Vibo Valentia in via san Pio da Pietrelcina.
Secondo le prime informazioni raccolte l’imprenditore sarebbe stato aggredito da una persona, al momento non identificata, che avrebbe avuto in mano un mattone.
Resta anche da chiarire se Rizzuto sia deceduto a seguito dell’aggressione oppure a causa di un malore effetto dello spavento ricevuto.
L’autore dell’aggressione si è presentato nel primo pomeriggio di venerdì in Questura insieme al suo legale per fornire la sua versione dei fatti agli investigatori della Squadra Mobile di Vibo. E’ stato sentito per diverse ore e al termine dell’interrogatorio l’uomo è stato denunciato a piede libero per omicidio preterintenzionale.