Terremoto, domani scuole chiuse per verifiche sicurezza. A Lamezia solo il plesso “Manzi” dell’Istituto “Gatti”

VIDEO Catanzaro – Scuole chiuse anche martedì 8 ottobre in alcuni centri della provincia di Catanzaro, interessati dalla scossa di terremoto di magnitudo 4.0. Il provvedimento è stato emesso dai sindaci per consentire il completamento degli accertamenti statici sulle strutture.
E’ stato il Centro coordinamento soccorsi, riunito nella Prefettura di Catanzaro, a confermare la necessità di svolgere i controlli che interesseranno anche gli uffici pubblici, chiusi oggi insieme agli istituti scolastici. Nel corso della riunione del centro coordinamento soccorsi, è stata confermata l’assenza di danni, ma la situazione è monitorata costantemente e una nuova riunione dell’organismo è già programmato per il pomeriggio.
Dal Comune di Lamezia Terme, intanto, con apposita ordinanza informano che, nella scuola primaria “Manzi” dell’Istituto Comprensivo “Gatti” a seguito di sopralluogo dei tecnici comunali, “sono state riscontrate delle crepe e pertanto occorre procedere ad ulteriori sopralluoghi atti a verificare eventuali danni strutturali”. La Commissione straordinaria ha così stabilito che da oggi, fino al ripristino della fruibilità dell’immobile per lo svolgimento dell’attività didattica, l’istituto verrà chiuso in via precauzionale.