Taurianova, bruciata con catrame bollente: dopo giorni di agonia Mimì è morta

Taurianova (RC) – “Mimi non ce l’ha fatta…Buon Ponte piccola”. E’ il triste annuncio che “I randagi della Ferrovia” hanno postato per annunciare che la gattina ferita in maniera gravissima nei giorni scorsi è morta.
Indignazione e ribrezzo ha suscitato la sua storia. Mimì, infatti, aveva subito profonde bruciature causare da uno o più criminali che in maniera crudele le avevano versato addosso del catrame bollente.
Pur ricevendo le amorevoli curi dei volontari e quelle di alcuni specialisti di una clinica veterinaria, le sue gravissime condizioni l’hanno condotta alla morte.
Ignoti, al momento, gli autori che speriamo presto siano individuati e rispondano di questa crudele azione.