Spuntano i primi funghi in Calabria

Ecco che in alcuni paesini della presila Calabrese sono stati ritrovati i primi porcini.
Stiamo parlando del porcino estivo.

Si distingue dagli altri porcini specialmente perche’ la cuticola si screpola facilmente, grazie alle temperature calde.

Da giovane questo fungo ha una forma tondeggiante, crescendo assume un aspetto più piatto.

Il suo colore è nocciola. Il suo sapore risulta abbastanza dolce e l’odore molto intenso. Gli appassionati in questo periodo lo ricercano sotto le foreste di querce e di castagni.
Teniamo sempre a mente i consigli dei nostri nonni: “se si ha incertezza su un esemplare, non bisogna raccoglierlo”.

Il fungo velenoso potrebbe contaminare gli altri eduli che si trovano nel paniere.

Comunque ci si può sempre rivolgere ad un esperto micologo, capace di levarci ogni perplessità sull’esemplare da preparare con le consuete tagliatelle.