Soverato, abbattuto “ecomostro”: Lavori iniziati da 40 anni e mai completati-VIDEO

Soverato (CZ) – Il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, anche con l’ausilio di un video, ha reso noto che è stato abbattuto il cosiddetto “ecomostro” di Soverato, un edificio di cinque piani i cui lavori sono iniziati circa 40 anni fa ma non sono mai stati completati.
E’ stato lo stesso primo cittadino ad adottare due anni fa l’ordinanza di demolizione del fabbricato, in cemento armato e posto in una zona centrale della nota località turistica della costa jonica catanzarese.
“Oggi – ha commentato Alecci – è una giornata importantissima per la nostra città, una giornata davvero molto attesa perché eravamo bambini quando iniziarono i lavori di questo palazzo poi rimasto soltanto uno scheletro”. L’edificio demolito, conosciuto come Palazzo Bencivenni, è stato al centro di una controversia anche giudiziaria lunga oltre 35 anni.
Alecci ha poi ricordato che “la città sarà anche risarcita con la riqualificazione dell’area, che in futuro ospiterà una piazza e un centro polifunzionale, con lavori a carico di privati: è un altro impegno – ha infine ricordato il sindaco di Soverato – che abbiamo preso in campagna elettorale e che manterremo”.