Sotterrano rifiuti speciali, pizzicati in flagrante dai carabinieri: Tre persone denunciate

Montalto Uffugo (CS) -Nell’ambito di una attività di controllo i carabinieri Forestale della Stazione di Cosenza sono intervenuti a seguito di segnalazione al numero di emergenza ambientale 1515 in località Santa Maria di Settimo di Montalto Uffugo. I militati hanno colto in flagranza di reato tre persone che stavano procedendo allo smaltimento di rifiuti interrandoli nel suolo.
Le tre persone stavano con l’ausilio di macchine operatrici rinvenute sul luogo procedendo alla ripulitura di una vasta area da adibire ad attività economica smaltendo i rifiuti in una grossa buca realizzata per tale scopo. Tale attività illecita era finalizzata allo smaltimento dei rifiuti speciali in modo economico e veloce invece di essere conferirti ad aziende del settore per il loro recupero e smaltimento secondo le vigenti norme in materia.
L’area è stata posta sotto sequestro e le tre persone sono state quindi deferite alla competente Procura della Repubblica di Cosenza per il reato di deposito ed abbandono incontrollato di rifiuti speciali nel suolo.