Schianto mortale nel Cosentino, conducente ferito positivo a droga

Il conducente della vettura che nella notte tra sabato e domenica scorsi, a Rende, si è scontrata con l’automobile su cui viaggiavano 4 giovani tra i 18 ed i 19 anni che sono morti, è risultato positivo al test per la droga. L’uomo, un 33enne è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Cosenza. La circostanza dovrà ora essere valutata dai magistrati della Procura di Cosenza ai fini di valutare ogni utile informazione per stabilire l’esatta dinamica del tragico incidente e le eventuali responsabilità. Tutte circostanze che, al momento, non sono state chiarite in maniera definitiva.