Scaliti di Filandari, corteo e veglia di preghiera per Francesco Vangeli. La comunità chiede giustizia

- Advertisement -

Filandari (VV) – A 21 giorni dalla scomparsa di Francesco Vangeli, di 26 anni della frazione Scaliti del Comune di Filandari, nel Vibonese, si è svolto nella serata di mercoledì un corteo silenzioso e una fiaccolata per tenere accesa l’attenzione sulla sorte, ancora avvolta nel mistero, del giovane.
Centinaia le persone presenti alla veglia di preghiera presieduta dal parroco don Alessandro Mazzitelli.
Gli amici e la famiglia di Francesco hanno deciso di mettere in atto l’iniziativa anche per rivolgere un messaggio a quanti conoscono la verità.
Strazianti le parole di mamma Elsa: “Che almeno mi dicano il luogo dove poter piangere mio figlio. E’ il mio diritto di madre saperlo”. (foto sotto)
La manifestazione si è conclusa, infine, di fronte all’abitazione della famiglia, dove la mamma ha acceso una lampada cinese che è volata in cielo.
Sul fronte delle indagini, sembra che le stesse abbiano definitivamente imboccato la pista passionale quale movente della sparizione del giovane.
Francesco Vangeli, infatti, sarebbe stato innamorato di una giovane donna (rimasta incinta) contesa anche da un altro uomo pare colluso con ambienti delle locali cosche di ‘ndrangheta.

- Advertisement -

Scaliti2

1 novembre 2018