Samara si “aggira” ancora in Calabria: Avvistata a Cosenza sul ponte di Calatrava e a Catanzaro-Janò

Continuano gli avvistamenti di Samara in Calabria. Dopo che una bimba impaurita ha rischiato di essere investita da un’auto in località Mortilla di Gizzeria, nel Catanzarese, altre “apparizioni” sono state segnalate a Cosenza e nel capoluogo regionale.
Come si ricorderà questo incredibile “gioco”, ispirato a Samara Morgan, la protagonista del film horror “The Ring”, consiste nell’aggirarsi per le strade – preferibilmente di notte – con una veste bianca e capelli (o parrucca) lunghi e scuri calati sul volto e con un coltello in mano per spaventare i passanti e farsi riprendere in un video da pubblicare poi sui social.
Nella città dei bruzi Samara è stata avvistata, la scorsa notte, mentre attraversava il ponte di Calatrava mentre a Catanzaro, località Janò, sono state due ragazzine (due cugine) a fare l’incontro nei pressi della rotatoria intorno all’1.00 di notte, rimanendo traumatizzate.