Ricadi, immobili abusivi sequestrati: Opere realizzate senza autorizzazioni, denunciati i proprietari

Uno degli immobili sequestrati sulla spiaggia delle Grotticelle a Ricadi.

Ricadi (VV) – Alcuni immobili realizzati abusivamente nella spiaggia di Grotticelle nel territorio del comune di Ricadi sono stati sequestrati dalla Guardia costiera di Vibo Valentia che ha denunciato i proprietari per abusivismo ambientale e demaniale. A seguito di indagini si è accertato, infatti, che le costruzioni erano state realizzate a trenta metri dal confine del demanio, in assenza di alcun tipo di certificazione urbanistica o edilizia e senza autorizzazioni paesaggistiche e ambientali in un’area tra le più suggestive e frequentate della “Costa degli Dei” peraltro sottoposta a vincolo.
Alcuni degli immobili presentavano coperture in eternit, materiale in più punti deteriorato e frantumato mai rimosso nonostante diverse intimazioni in tal senso.
L’operazione denominata “Grotticelle bis” fa seguito ad un analogo intervento della Guardia costiera, nella stessa area, effettuato nel giugno scorso.

(Ansa)