Reggio Calabria, tragedia familiare: 28enne uccide con 40 coltellate il padre

Reggi Calabria – Un uomo di 59 anni, Domenico Bova è stato ucciso nel pomeriggio intorno alle 15:30 dal figlio.
L’uomo è stato colpito al termine di una lite con numerose coltellate, pare una quarantina, dal figlio Simone 28enne che ha riportato alcune ferite alla mano.
Secondo quanto si è appreso l’omicida, nel corso della lite che ha avuto col padre, ha preso un coltello da cucina e si è accanito contro il genitore, colpendolo in varie parti del corpo.
Sono intervenuti sul posto gli uomini delle Volanti e della Squadra Mobile che hanno tratto in arresto il 28enne.
Il grave fatto di sangue si è verificato in un’abitazione di via del Gelsomino, a pochi metri dal Ce.Dir. dove hanno anche sede gli uffici della Procura della Repubblica.