Rapporto Ispra 2018: Crotone è la città meno ‘verde’ d’Italia

Crotone – Secondo le risultanze del Rapporto ISPRA-SNPA ‘Qualita’ dell’Ambiente Urbano’ la città di Crotone è tra le meno “verdi” d’Italia. E’ quanto emerge dall’edizione 2018 del rapporto presentato questa mattina al Senato.
Lo stato dell’arte evidenzia una ancora scarsa incidenza di aree verdi pubbliche sul territorio comunale: infatti in 84 città (su 116 per le quali è disponibile il dato), la percentuale di verde pubblico sul totale della superficie comunale è inferiore al 4%.
Fra questi ben 34 Comuni mostrano percentuali di verde pubblico inferiori al 1%, 24 percentuali comprese fra 1,1% e 2% (tra cui Fano con 1,6%) e 26 comprese fra 2,1% e 4% (inclusa Quartu Sant’Elena con 2,1%). Per quanto come visto percentuali basse si registrino su tutto il territorio nazionale, valori particolarmente bassi (inferiori allo 0,5%) si concentrano al Sud e nelle Isole, e in alcune città del Centro, quali: Crotone, Trapani, Caltanissetta, Enna e Olbia (0,1%); Barletta e Giugliano in Campania (0,2%); Ascoli Piceno, Viterbo, Foggia, Andria, Brindisi (0,3%); Rieti, L’Aquila, Trani, Lecce, Ragusa, Siracusa e Sassari (0,4%) e Isernia (0,5%).