Quattro cuccioli abbandonati salvati dai Carabinieri nel vibonese

Vibo Valentia – I carabinieri forestali hanno trovato quattro cuccioli di razza meticcia, di colore marroncino, privi di microchip, dell’età apparente di circa due mesi. Il ritrovamento è avvenuto in località “Calati“ del comune di Spilinga, sulla strada provinciale 24 Vibo Valentia – Joppolo.
I quattro cuccioli abbandonati, in discreto stato di salute, si avvicendavano, impauriti, tra la strada ed i rovi, alla ricerca di alimenti, rappresentando, pertanto, un pericolo per se stessi e per la circolazione veicolare. Immediato è stato l’intervento dei militari che li hanno prelevati e tolti da qualsiasi rischio e affidati al sindaco del Comune interessato che ne ha disposto, per le cure del caso, il ricovero presso il canile convenzionato con l’Ente.
Avviate le indagini volte a risalire agli autori dell’abbandono.