Presentato il 3° Slalom Curinghese in programma sabato 27 e domenica 28 maggio

- Advertisement -
Slider

Curinga (Cz) – Si è svolta presso la Sala Consiliare del Comune di Curinga la presentazione della terza edizione dello Slalom Curinghese in programma il 27 e 28 maggio prossimi nella ridente cittadina dell’hinterland lametino. Presentati dal collaboratore del Racing Team Lamezia, Antonio Scalise, hanno partecipato; in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Curinga il Vice Sindaco, Patrizia Maiello, l’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Pellegrino, il Racing Team Lamezia col presidente Enzo Rizzo ed il responsabile marketing e comunicazione Sergio Servidone; il presidente dell’Aci di Catanzaro, Eugenio Ripepe. Assente per motivi istituzionali il sindaco Domenico Pallaria.
Ha aperto i lavori la vice sindaco Patrizia Maiello. “Ringrazio gli organizzatori del Racing Team, Rizzo e Servidone, ed il Presidente dell’Aci, Eugenio Ripepe, che ormai sono diventati degli amici del comune di Curinga, perché ci hanno instradato verso questa manifestazione a cui Curinga ha preso gusto. Una manifestazione bellissima che i curinghesi hanno apprezzato molto e l’aspettano con tanto entusiasmo. Quest’anno c’è una bellissima combinazione con la Festa della Fragola che è una importantissima manifestazione per la nostra comunità. Un frutto molto apprezzato in tutta Italia, coltivato ed esportato dalle tante aziende della nostra comunità. Auguriamo a tutti i piloti di fare una bella gara ma anche di vivere con le proprie famiglie la nostra comunità ed il nostro territorio.”
Parola poi all’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Pellegrino. “Crediamo fortemente in questa manifestazione, in crescendo anno dopo anno, che può valorizzare il nostro territorio che è molto esteso e ricco di beni paesaggistici ed archeologici. Faremo di tutto per far si che tutto si svolga nella massima tranquillità ed ospitalità da parte dei nostri concittadini.”
Sergio Servidone, responsabile marketing e comunicazione del Racing Team Lamezia. “Avremo concorrenti di quattro regioni a dimostrazione che la gara sta allargando i suoi orizzonti in tutto il meridione e la concomitanza con la Sagra della Fragola amplificherà maggiormente l’interesse per questa due giorni. Quindi un grazie a tutta l’amministrazione di Curinga per la disponibilità e l’impegno con cui ci supportano. Un grazie anche a tutti gli sponsor ed a tutti gli operatori dell’informazione che ci supportano con assiduità ed in particolare all’emittente Esse TV (ch. 112) che sta seguendo e seguirà tutta la manifestazione.”
Quindi parola al presidente dell’Aci di Catanzaro, Eugenio Ripepe. “Voglio ringraziare l’Amministrazione Comunale di Curinga ed in particolare il Sindaco Pallaria, per l’attenzione che ci hanno dedicato. Non è facile trovare questa disponibilità nelle varie amministrazioni e per questo che siamo di nuovo qui. Spesso dimentichiamo come, ce lo dicono le statistiche ufficiali, il 75% dei turisti si muovano in auto quindi la scelta di investire nel mondo dell’automobilismo da parte del comune di Curinga mi sembra molto azzeccata anche perché ACI vuol dire Sport e Turismo.”
Ha chiuso i lavori il presidente del Racing Team Enzo Rizzo che ha illustrato la gara dal punto di vista tecnico e logistico. “Abbiamo lavorato sicuramente molto bene e grazie all’amico Mario Roppa, che ringrazio personalmente insieme a tutti i collaboratori, avremo un circuito preparato al meglio. Ci sarà un grande dispiegamento di forze affinché tutto si svolga nel migliore dei modi. Sono 70 i concorrenti che si sono iscritti, confermando il trend in crescendo, provenienti sia dalla Calabria che da Campania e Sicilia nonché per la prima volta dalla Puglia e penso che il vincitore delle prime due edizioni Alfonso Casillo dovrà sudare parecchio per riconfermarsi davanti a nomi importanti che avremo in pista.”
Appuntamento per le verifiche sabato 27 maggio (dalle 14:30 alle 19:30) e domenica 28 maggio (dalle 8:00 alle 9:00) nella Zona Industriale in Località Callipo ad Acconia di Curinga. Quindi sempre domenica chiusura del circuito alle ore 9,00 e partenza fissata alle ore 10 per la prova di ricognizione e conoscenza del percorso e poi a seguire le tre manches di gara.
La kermesse automobilistica anche quest’anno si articolerà su un percorso di 2950 metri, con partenza prevista da località Turrina e arrivo in Via Colombo del Comune di Curinga. Il parco chiuso sarà situato in località Gornelli, mentre la premiazione avverrà nei locali del Comune di Curinga.

(c.s.)