Picchia e minaccia ex che lo denuncia: divieto di avvicinamento per 37 Cosentino

Cosenza – Avrebbe picchiato ripetutamente con pugni, schiaffi e calci la ex convivente arrivando, in una circostanza anche a minacciarla con un coltello. Ad un uomo di 37 anni ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, lesioni e violenza privata, gli agenti della Squadra mobile di Cosenza hanno notificato un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.
Dopo la denuncia della ex convivente gli investigatori della mobile cosentina hanno avviato le indagini e accertato le reiterate condotte violente tenute dal trentasettenne che, oltre a maltrattare la donna, più volte oggetto di violenze e di minacce, le ha fatto mancare più volte i soldi per il sostentamento.