Ministro della Salute Grillo su decreto Calabria: cambiamento vero si misura anche con azioni inedite

Roma – «Lo Stato prende in mano la situazione con poteri straordinari, ma limitati nel tempo, perché ciò porti davvero ad una soluzione per i cittadini calabresi. Il cambiamento vero si misura anche tramite azioni inedite». La dichiarazione, raccolta dall’Ansa, è del ministro della Salute, Giulia Grillo a commento della bozza del decreto annunciato a seguito della situazione di emergenza della sanità regionale rilevata nella sua ultima visita in Calabria a marzo.
«Siamo stati i primi a prendere un provvedimento, la situazione è di emergenza. Lo abbiamo promesso qualche giorno fa e il presidente del Consiglio Conte – ha detto il ministro – ha anche proposto un Consiglio dei ministri in Calabria». Il provvedimento, secondo quanto si apprende, sarà all’esame del Consiglio dei ministri che si terrà in Calabria già, forse, la prossima settimana