Meteo Calabria, oggi neve sopra i 500 metri e ancora ‘allerta gialla’ per la pioggia

Lamezia Terme – Sono la Calabria e la Sicilia le regioni maggiormente colpite dalla nuova ondata di maltempo in atto. La situazione, a giudicare dalla previsioni meteo, dovrebbe peggiorare con la pioggia che, caduta abbondante sulla Calabria specialmente sulla zona centro/settentrionale tirrenica, sarà affiancata dalla neve.
Infatti, una nuova irruzione di origine artica, proveniente dai Balcani, farà sensibilmente diminuire le temperature, causando nelle prossime 48 ore copiose nevicate che sulla nostra regione, già dal tardo pomeriggio di mercoledì, sono scese fino ai 1.000/1.200 metri di altitudine.
Il picco nevoso sarà raggiunto nella giornata di oggi ma stavolta non nevicherà su coste e pianure, come nei giorni scorsi, ma le precipitazioni saranno abbondanti con accumuli nevosi consistenti su montagne e colline.
La neve cadrà abbondante su Pollino, Sila e Catena Costiera a partire dai 500–600 metri metri di altitudine, poco più sopra sulle Serre e in Aspromonte.
Sulla Calabria, inoltre, continueranno a persistere piogge a tratti temporalesche. Ed è in questa linea di previsione che la Protezione civile regionale ha deciso di estendere, per la giornata di giovedì 10 gennaio, l’allerta gialla su tutta la Calabria. Ecco nel dettaglio le singole situazioni di criticità previste.