Matteo Salvini: “Con i nuovi limiti in Calabria oltre 40mila alunni senza classe”

“Mentre i vicini francesi chiuderanno l’anno scolastico in questi giorni, con l’obbligo di frequenza a eccezione dei licei e un protocollo sanitario alleggerito, in Italia regna il caos”.
E’ quanto sostiente il leader della Lega, Matteo Salvini che aggiunge: “Da settembre circa un milione di studenti italiani non troverà spazio nelle aule per i limiti imposti dal governo, che in Calabria, in particolare, lascerà fuori dalle classi più di 40 mila alunni”.
“La Lega – prosegue – ha proposto di utilizzare gli spazi a disposizione nelle scuole paritarie ma Conte e Azzolina perdono tempo perché c’è un pregiudizio ideologico. L’unica notizia positiva è che l’Italia può contare su un Presidente della Repubblica come Sergio Mattarella”.
“Il numero citato da Salvini – é detto in un comunicato – fa riferimento agli studenti iscritti negli istituti statali per l’anno 2019/2020 secondo i dati ufficiali del Ministero”.

(Fonte Ansa)

- Advertisement -