Mattarella accoglie la salma di Antonio Megalizzi a Ciampino, giovedì i funerali-VIDEO

VIDEO Roma – Il volo di Stato con la salma di Antonio Megalizzi, il giovane giornalista di origini calabresi ucciso durante il recente attacco terroristico a Strasburgo è atterrato, nel pomeriggio, all’aeroporto militare di Ciampino. Circa quindici minuti dopo l’atterraggio, è stata fatta scendere la bara di Antonio, avvolta nel Tricolore e trasferita sull’auto funebre.
Dall’aereo sono scesi anche il papà Domenico e Luana Moresco, la fidanzata del giornalista accompagnata con un braccio poggiato sulla spalla dal padre di Antonio. Ad attenderli, il Presidente Mattarella, il ministro per i rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro ed il presidente della provincia di Trento, Maurizio Fugatti.
Il corteo, aperto dal Presidente Mattarella, si è poi fermato in preghiera davanti al feretro. Qui, dopo la benedizione impartita al feretro dal Cappellano militare, i familiari si sono raccolti in un composto dolore. La salma di Megalizzi è stata poi trasferita al Policlinico Gemelli per la Tac disposta dalla procura e poi tornerà a Ciampino per essere portata a Trento dove potrebbe giungere già stasera. A Trento, sua città di adozione, la salma sarà accolta dall’arcivescovo Lauro Tisi che guidera’ la preghiera. La camera ardente resterà aperta, ininterrottamente, fino al giorno dei funerali che, con tutta probabilità, si svolgeranno nel pomeriggio di giovedì.