Maltempo nel Vibonese, unità di crisi permanente in Prefettura. Tromba d’aria si abbatte su Pizzo

Pizzo Calabro (VV) – Una tromba d’aria ha interessato nel primissimo pomeriggio la città di Pizzo Calabro, nel Vibonese. In particolare l’evento ha colpito la parte alta della cittadina e contrada Sant’ Antonio.
Il fenomeno atmosferico ha prodotto danni anche agli edifici che ospitano la sede municipale e e l’adiacente scuola dell’infanzia di via Nazionale.
Non si segnalano problemi per le persone grazie al fatto che in quel momento sia i ragazzi che i dipendenti del Comune si trovavano all’interno dei rispettivi edifici.
Numerose le tegole sollevate e scagliate a distanza senza creare pericoli per le persone. Per la furia del vento un albero è caduto su un’autovettura parcheggiata danneggiandola pesantemente. Divelti anche alcuni cartelloni pubblicitari.
Gli operai del Comune, i vigili urbani e il personale dell’ufficio tecnico sono al lavoro per effettuare le necessarie verifiche e stilare una ricognizione dei danni.
Intanto la Prefettura di Vibo sta monitorando la situazione del maltempo sull’intero territorio provinciale che, allo scopo, ha indetto una riunione operativa dell’unità di crisi, permanentemente allertata, in considerazione del fatto che la sala operativa della protezione civile regionale ha dichiarato il codice arancione nel Vibonese per questo pomeriggio sino a mezzanotte.