L’estate resiste solo al Sud: Domenica arriva il ciclone atlantico sul resto dell’Italia

Una domenica ‘nera’ sull’Italia. Domani 8 settembre con il sopraggiungere di un ciclone atlantico, arriveranno sul nostro Paese piogge, temporali forti ed anche nubifragi. E le temperature scenderanno in maniera brusca.
Il brutto tempo coinvolgerà dal mattino di domenica tutte le regioni settentrionali con temporali diffusi, locali nubifragi, grandine e furiose raffiche di vento in spostamento da ovest verso est.
I fenomeni potranno essere particolarmente violenti su Liguria centro-orientale, Lombardia ed Emilia (al mattino) e Triveneto (entro sera). Non è da escludere in Liguria ad inizio giornata e sulle pianure del Triveneto entro la serata la formazione di locali trombe d’aria (o marine). In nottata migliora al nord ovest.
Al Centro ci saranno rovesci o temporali sparsi fin dal mattino sulla Toscana settentrionale dove in serata i fenomeni potranno assumere carattere di forte intensità. Al Sud e sulle Isole maggiori tempo in prevalenza soleggiato con solo qualche piovasco possibile sull’Appennino campano e calabro.
Le temperature subiranno un brusco calo e il clima sarà più fresco. Le massime infatti supereranno di poco i 20°C nelle aree interessate dalle piogge.