Lamezia, Polizia Locale: ponte dell’Immacolata all’insegna dei controlli. Denunce e sequestri

Lamezia Terme – Due denunce, altrettanti sequestri di veicoli, una patente ritirata, oltre le ordinarie sanzioni in materia di codice della strada sono il frutto dei controlli svolti dalla Polizia Locale negli ultimi due giorni.
Nell’ambito di specifici servizi – informa il Col. Salvatore Zucco – in località ‘Ciampa di Cavallo’ scattati a seguito di alcune segnalazioni pervenute alla Sala Operativa, personale del Corpo ha individuato un’occupazione abusiva di un appartamento di proprietà Aterp da poco sfitto.
Dopo le formalità di rito, l’occupante, una donna madre di due bambini in tenera età, è stata denunciata alla locale Procura della Repubblica per occupazione abusiva aggravata.
Analoga sorte per un giovane sorpreso alla guida del proprio veicolo in stato di alterazione da sostanze psicotrope, specificamente cannabis. All’esito dei riscontri sui liquidi biologici forniti dal laboratorio di tossicologia forense di Catanzaro, il personale non ha potuto far altro che deferirlo all’Autorità giudiziaria per il reato previsto e punito dall’articolo 187 del vigente Codice della Strada.
Il veicolo condotto è stato sottoposto a sequestro cautelare ai fini della confisca mentre la patente è stata ritirata. Il giovane è stato altresì segnalato alla Prefettura di Catanzaro ai sensi del Testo unico in materia di sostanze stupefacenti, quale assuntore.
Nell’ambito dei controlli su strada posti in essere con il dispositivo Autoscan in dotazione al Corpo sono stati attenzionati numerosi veicoli. Uno di essi, privo della prescritta assicurazione obbligatoria, è stato sottoposto a sequestro.
Sanzionati anche 4 conducenti per non aver ottemperato alle norme in materia di revisione periodica.