Lamezia, nuova denuncia di Italia Nostra: Parco Impastato ridotto in stato penoso

Lamezia Terme – “Come si può permettere che il Parco Peppino Impastato da gioiello ed orgoglio venga ridotto ad uno stato di tale abbandono?”. La critica, l’ultima di una lunga serie, arriva dal presidente di Italia Nostra di Lamezia Terme, Giuseppe Gigliotti.
“Ieri, domenica, tante famiglie con bambini erano al Parco- scrive – e a noi sono pervenute decine di foto e telefonate che segnalano non solo il degrado ma anche il pericolo che lo stesso rappresenta per l’area bimbi in completo dissesto. É davvero un’offesa al buon senso ed al senso civico. Riesce incomprensibile a quanti dotati di amore per il verde e per la propria città uno spettacolo cosi degradante e vergognoso”.
“Noi non possiamo che esprimere tutto il nostro disappunto – afferma Gigliotti – per un altro bene collettivo prezioso ridotto ad uno stato così penoso”.