Lamezia, niente ecografia epatica prima del 2020 per malata di tumore. Nicotera: “Esposto in Procura”

Lamezia Terme – Per effettuare un’ecografia epatica all’ospedale di Lamezia Terme dovrà aspettare il 2020. Nonostante la gravità della malattia riscontrata ad una signora (‘patologia neoplastica maligna da tumori di comportamento incerto’) la paziente non potrà effettuare quell’esame prima di quella data. Infatti le prenotazioni nel nosocomio lametino sono state prese fino al 31 dicembre 2019.
La denuncia pubblica arriva da Giancarlo Nicotera di ‘Patto Sociale’ che sottolinea “mentre si discute a iosa di grandi progetti, mancano spesso le possibilità per il locale nosocomio di soddisfare le esigenze vitali ed indifferibili dei pazienti”.
“Che sanità è questa? Che sanità è quella che discute enfaticamente di rilevanti proponimenti e poi non assicura le cure, le analisi e gli accertamenti fondamentali ai malati?” si chiede ancora Nicotera parlando di “una sanità vergognosa che vive, nonostante la bravura del personale medico e paramedico, in un’agonia penosa senza fine. Una sanità dove i grandi (i politici) da sempre litigano e blaterano ed i piccoli (i pazienti) soffrono e muoiono. Nei prossimi giorni presenterò un esposto denuncia presso la Procura di Lamezia Terme,- incalza Nicotera – perché non possiamo più assistere inermi dinanzi a persone con piaghe o con tumori che vengono lasciate in balia di se stesse tra mille sofferenze”.