Lamezia, deteneva revolver clandestino e svariato munizionamento: 67enne arrestato dai Carabinieri

Lamezia Terme – Non si ferma l’attività di controllo dei Carabinieri di Lamezia Terme finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in materia di armi. Nell’ambito di una perquisizione domiciliare a carico di P.S. di 67 anni lametino, i militari hanno rinvenuto un coltello a serramanico con lama di 15 centimetri ed un bastone telescopico in ferro.
Insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, però, hanno proseguito con il controllo fino a quando hanno rinvenuto quattordici proiettili ed un revolver calibro 38 con numero di matricola illeggibile così come anche modello e casa di produzione.
L’arma non è risultata censita in nessun archivio pertanto l’uomo è stato tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale di Catanzaro con l’accusa di ricettazione, detenzione di arma da sparo clandestina e detenzione illegale di munizionamento. Il tutto è stato sequestrato in attesa di accertamenti balistici al fine di comprendere se l’arma sia stata utilizzata in pregresse vicende criminali.