Lamezia, decurtati 20 punti e azzerata patente a giovane in stato di ebbrezza

Lamezia Terme – Nell’ultima settimana dell’anno, la polizia locale lametina ha effettuato una serie di controlli sul territorio, che hanno consentito al nucleo di polizia edilizia di individuare e sanzionare due abusi edilizi perpetrati rispettivamente nei quartieri di Sambiase e Nicastro.
Due infatti le persone denunciate per lavori edili abusivi. Uno di essi- spiega il comandante della Polizia locale, Col. Salvatore Zucco -è stato deferito anche per occupazione abusiva del suolo pubblico in quanto il manufatto realizzato in spregio alle normative edilizie vigenti insisteva su area di pertinenza dell’Aterp.
Sul fronte delle attività finalizzate alla sicurezza stradale, oltre ai routinari controlli, sono stati implementati servizi con Autoscan e straordinari notturni.
Quest’ultimi, svolti nella nottata di venerdì, e coordinati sul posto dallo stesso dirigente, hanno consentito di controllare con precursori etilometrici, etilometri e drug-test circa 70 persone. Quattro soggetti sono stati sorpresi alla guida in stato di ebbrezza alcolica; per tre di essi, attesi i livelli di concentrazione di alcol superiore a 0,80 g/l, è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria. Mentre un quarto conducente è stato sanzionato amministrativamente.
Decurtazione da record per un neopatentato, deferito all’Autorità giudiziaria, con tasso alcolemico superiore a 1,40 g/l. Ben venti punti e patente azzerata. Oltre che ritirata.
Proprio alle prime luci dell’alba, infine, veniva intercettato un giovane del luogo, che fermato alla guida del proprio veicolo, dimostrava evidenti segni di intossicazione da sostanze psicotrope. Sottoposto ad esame con precursore salivare in dotazione, risultava positivo alla cannabis e veniva avviato presso il locale noscomio per le contro-analisi sui liquidi biologici, previo ritiro cautelare del documento di guida.
I servizi con Autoscan hanno consentito di elevare numerose sanzioni per circolazione di veicoli senza la prescritta revisione obbligatoria.