Lamezia, De Sensi (FI): “148mila euro per indennità Commissari, non rispecchiano l’impegno profuso”

Lamezia Terme – “Con determinazione N°1 del 22 maggio 2019 del Segretario Generale si assume un impegno spesa per l’anno 2019 a favore della Commissione Straordinaria pari a 148.442,40 Euro come indennità spettante per l’espletamento delle funzioni derivati dall’incarico conferito dal prefetto di Catanzaro e successivamente prorogato su proposta del Ministro dell’Interno Salvini dal Consiglio dei Ministri”.
Lo sottolinea in una nota Rosario De Sensi di Forza Italia che evidenzia ancora come “A tale somma già abbastanza esosa con stessa determina vengono aggiunti ulteriori 30.000 Euro per la liquidazione del rimborso spese di vitto ed alloggio e spese di viaggio comprese quelle per l’utilizzo del mezzo proprio. È bene ricordare che tali somme non sono mai state percepite dei Sindaci precedenti, il cui stipendio si aggira intorno ai 2.000 euro al mese e nè dai Consiglieri Comunali precedenti, i quali per vedersi accreditare circa 600 euro al mese dovevano essere presenti a tutte e 28 commissioni consiliari”.
“Senza entrare nel merito se sia giusto o sbagliato percepire tali somme da parte della Commissione Straordinaria, nonostante il periodo di crisi generale che attanaglia la nostra città, – aggiunge l’esponente di Forza Italia – vorremmo che almeno tali somme portino ad un impegno concreto da parte loro nel risollevare le sorti della nostra terra. Perciò ci auguriamo che entro la scadenza del loro mandato siano portati a termine una serie di obiettivi tra cui l’agibilità dei teatri e degli impianti sportivi”.