Lamezia, “Culture a confronto”: Gemellaggio Liceo”Galilei” e “Berto” di Mogliano Veneto

Lamezia Terme – Per due giorni il Liceo Scientifico “Galilei” di Lamezia Terme ha accolto una delegazione del Polo Liceale “Berto” di Mogliano Veneto (TV) vivendo l’esperienza dell’ avvio del gemellaggio.
Il progetto dal titolo “Culture a confronto” è stato avviato all’inizio del corrente anno scolastico, quando la professoressa Teresa Goffredo, Dirigente scolastico del “Galilei” ha informato gli Organi collegiali della possibilità di intraprendere un percorso di formazione e condivisione tra i ragazzi calabresi e veneti per uno scambio culturale; in ottobre è stato siglato a Mogliano tra il DS Goffredo e il DS Maurizio Grazio un accordo per avviare lo scambio.
L’idea è stata accolta con grande entusiasmo, si è rivelata un grande successo, come hanno affermato non solo i ragazzi, ma gli stessi professori, felici della buona riuscita di questo primo esperimento per i due licei.
Tre docenti sono giunti da Mogliano a Lamezia ad effettuate le presentazioni, accompagnate da un buffet di dolci calabresi, a cura delle docenti del Galilei, il gruppo ha iniziato i lavori per la realizzazione di tre diversi moduli: Responsabilità, Arte e Letteratura.
I ragazzi la mattina successiva si sono radunati nell’Aula ‘Leone’ dell’istituto, dove hanno potuto ascoltare dalla voce diretta dei docenti veneti Gabriella Ferman, Licia Giannico ed Emanuele Marcellan alcune lezioni arricchite anche dall’intervento della squadra del Liceo “Galilei” con una performance del progetto “We Debate”.
Al termine un bella cena per gustare i prodotti tipici calabresi e passare una piacevole serata.
I professori del “Berto” di Mogliano Veneto si sono detti ammaliati della bellezza della zona, ed hanno apprezzato a pieno “la gentilezza e l’ospitalità” calabresi. Il gemellaggio dunque è stato ufficialmente avviato con l’intento di avvicinare persone distanti geograficamente e di permettere di stringere nuove amicizie, con un vero arricchimento da questa esperienza di incontro.
La scuola ha già programmato per la prima decade di marzo un viaggio di istruzione di quattro giorni a Palermo, dove gli studenti calabresi e moglianesi vivranno un momento di formazione sul progetto “Responsabilità”.
Per incontrarsi nuovamente dunque, non rimane che aspettare la fine della scuola, ma stavolta in una prospettiva diversa, il “Premio di Scrittura” a Mogliano a cui prenderà parte una consistente delegazione del “Galilei”.

(c.s.)