Lamezia Terme – Non c’è pace a Lamezia Terme, nemmeno tra le file di quanti, tra Comitati ed Associazioni, stanno praticamente urlando che così come sta operando la gestione della triade Commissariale del Comune non serve praticamente a nulla perchè non sta risolvendo le tante emergenze e criticità del territorio e della collettività.
Nelle scorse ore, anche noi di Calabria news, abbiamo ricevuto una nota del Comitato “Basta Degrado” firmata dall’ex consigliere comunale Massimo Cristiano con la quale si annunciava per sabato 17 una manifestazione popolare in partenza da piazza della Repubblica.
A stretto giro ci è stata inviata un’altra nota del Comitato “Emergenza Lamezia” firmata da un altro ex consigliere comunale, Mimmo Gianturco in cui si sottolinea “che, non vi è ancora nessuna data stabilita in quanto, come concordato con le diverse organizzazioni e i rappresentanti di istituto delle scuole superiori lametine, la suddetta manifestazione dovrà svolgersi in giorni infrasettimanali, presumibilmente giovedì 15 o venerdì 16 novembre per favorire la massima partecipare degli studenti considerato che di sabato, la maggior parte delle scuole superiori risultano chiuse. Eventuali iniziative pubbliche indette in date diverse, quindi, sono da considerarsi organizzate da singoli e non dal Comitato Cittadino”.
Quella che appare come una smentita di quanto sostenuto da Massimo Cristiano viene, adesso, stigmatizzata dallo stesso che, a mò di diffida, scrive “Sta circolando on line, un comunicato a firma di un fantomatico comitato chiamato “Emergenza Lamezia”. Lo stesso lascia intendere che sia l’organizzatore della manifestazione popolare del 17.11.2018 ore ore 09:00, piazza della Repubblica (comunicato stampa del 6.11.2018).Il comitato “Basta Degrado”, sostenuto al momento da 20 associazioni, ha delegato solo il sottoscritto, ad inviare le informazioni ufficiali alla stampa per conto dello stesso. Il comitato “Basta Degrado” è stato autorizzato ufficialmente dal Commissariato di Pubblica sicurezza di Lamezia Terme per la manifestazione di sabato 17 novembre. Si prega, altresì di verificare le fonti da cui provengono certe informazioni, al fine di tutelare l’ ordine pubblico e non generare confusione nell’opinione pubblica. La manifestazione popolare contro il degrado è per sabato 17 novembre ore 9:00″.
Come si evince la confusione regna sovrana. Si attendono nuovi sviluppi, preferibilmente definitivi ed univoci.

mdf

7 novembre 2018