Lamezia, 14 nuovi arbitri per la sezione ‘AIA’

Lamezia Terme – La Sezione AIA di Lamezia Terme, a conclusione del Corso indetto dal Comitato Nazionale dell’AIA, ha reclutato ben quattordici nuovi arbitri che venerdì 18 gennaio hanno sostenuto e superato brillantemente le prove d’esame.
La Commissione esaminatrice, presieduta dal Componente del Comitato Regionale Calabria Giacomo Bruzzano, dal Presidente sezionale Gianfranco Pujia e dai Componenti Antonio Guerrise e Franco Pisani, coadiuvati dal segretario sezionale Mattia Roperto, ha avuto modo di verificare l’ottimo grado di preparazione dei candidati che nelle prossime settimane, accompagnati da colleghi più anziani in veste di Tutor, saranno impiegati nella direzione di gare del settore giovanile.
Il Presidente Gianfranco Pujia, dopo aver rivolto un plauso ai colleghi Guerrise, Pisani e Martina Molinaro, che hanno gestito il corso appena concluso con grande impegno, ha espresso la propria soddisfazione per le qualità dimostrate dai “corsisti”, esortandoli a studiare continuamente il regolamento e ad allenarsi con scrupolo perché, a prescindere dal percorso arbitrale che ognuno potrà avere, bisogna essere preparati a fornire un servizio sempre all’altezza e di qualità, anche nel calcio minore.
Questi i nomi dei nuovi fischietti lametini ai quali va l’ideale abbraccio di tutta la Sezione, ben lieta di accogliergli nella propria grande famiglia: Alessio Bello, Pietro Francesco Bilotta, Marco Bilotti, Massimo Cardamone, Michele Cardamone, Pietro Mendicino, Nicola Mercuri, Riccardo Muraca, Alexandru Joan Popa, Emmanuel Raso, Michael Russomanno, Vincenzo Scarpino, Noemi Talarico, Francesco Volpe.