La notizia del nuovo vescovo della Diocesi di Lamezia è falsa

Lamezia Terme – Ebbene sì! Ci siamo cascati in pieno. La notizia della nomina del nuovo vescovo della Diocesi di Lamezia Terme che abbiamo pubblicato qualche ora fa, è falsa.
La “soffiata” che abbiamo ricevuto da fonti che normalmente consideriamo affidabili stavolta è priva di concretezza.
Anche l’immediata verifica che abbiamo effettuato presso la Diocesi di Caltanissetta, attraverso mail e riscontri telefonici e online ci ha messo fuori strada.
Mons. Guido Cravotta non ha mai fatto parte della Diocesi siciliana. Siamo stati portati anche a credere alla notizia in quanto, guarda caso (?), di Cravotta in seno alla Diocesi nissena in effetti qualcuno c’è. Solo che ad una verifica più stringente abbiamo constatato che si tratta di una signora che si occupa della segreteria.
Avremmo potuto eliminare la notizia pubblicata, così senza dare spiegazioni. Ma non è lo stile di Calabria news. In tempi digitali come quelli che viviamo, la velocità nella pubblicazione delle notizie è particolarmente importante e bisogna adeguarsi.
Si sono verificate una serie di sfortunate “coincidenze”, come abbiamo provato a spiegare, in aggiunta ad uno “strano” blocco del nostro programma di pubblicazione online che ci ha impedito per ore di effettuare la dovuta correzione. Comunque abbiamo sbagliato e di questo chiediamo scusa ai nostri lettori.
Così come chiediamo scusa ai colleghi giornalisti di altre testate online che abbiamo indotto in errore e che, ritenendoci attendibili, hanno ripreso e pubblicato a loro volta la news.
Da questa esperienza, è la prima volta che ci capita una circostanza del genere, abbiamo tratto un’importante lezione che in futuro ci vedrà ancora più “accorti” per il rispetto che nutriamo da sempre verso le migliaia di calabresi che sempre più massicciamente ci leggono e ci sostengono.

Maurizio De Fazio
Direttore responsabile