Il mare di Caminia sporco. Restituire la bellezza a una delle spiagge più belle del mondo

Stalettì (CZ) – C’è preoccupazione tra residenti e villeggianti per le condizioni del mare in una delle spiagge calabresi più belle e che autorevoli riviste internazionali hanno inserito fra le più belle del mondo.
In effetti trovare a Caminia il mare sporco è un evento davvero straordinario, nel senso che le acque della rinomata località turistica catanzarese sono conosciute ed apprezzate per la loro limpidezza.
Eppure è successo. Ci si interroga, quindi, sulla cause. Qualcuno ipotizza il malfunzionamento delle pompe degli impianti di depurazione, altri che siano responsabili le correnti marine, altri ancora puntano il dito sui mancati controlli di strutture ed abitazioni dei privati.
Numerose segnalazioni e lamentele, inoltre, sarebbero state effettuate ai competenti uffici comunali, pare, senza ricevere rassicurazioni.
Guardare le immagini del mare di Caminia in queste condizioni, di certo, fa male proprio perchè la località catanzarese è da sempre un vanto della Calabria.
Qualunque sia la ragione del deprecabile fenomeno ci si augura che immediatamente vengano rimosse le cause di tale scempio e la spiaggia ed il mare di Caminia vengano restituite alla loro proverbiale bellezza.