Il calabrese Pasquale Tridico è stato nominato commissario Inps

Lamezia Terme – Dopo un mese senza guida, l’Inps ha un commissionario e un vicecommissario. Il ministro del Lavoro Luigi Di Maio e il ministro dell’Economia Giovanni Tria hanno firmato il decreto riguardante l’Istituto nazionale della previdenza sociale, in cui il 44enne calabrese Pasquale Tridico (originario di Trebisacce-nella foto) è indicato come commissario, mentre per il ruolo di vice è stato scelto Adriano Morrone.
Tridico è il super consulente di Luigi Di Maio per il reddito di cittadinanza. Docente di Economia del lavoro all’Università di Roma Tre, è la persona su cui il M5S ha puntato sin dall’inizio per il dopo-Boeri e su cui scommette per gestire la complessa fase di attuazione del reddito di cittadinanza.
Morrone, invece, ex direttore generale Enpaia, l’ente di previdenza dei lavoratori agricoli, è stato capo della segreteria dell’ex direttore generale dell’Inps Mauro Nori, sul quale i Cinque Stelle hanno posto il veto come vicecommissario, facendo ipotizzare che l’accordo tra i gialloverdi potesse saltare.