I commenti rivolti a Claudia Alivernini: “ora vediamo quando muori”

Come riportato da “Il Messaggero”, questo è ciò che si legge in uno dei commenti rivolti a Claudia Alivernini, l’infermiera 29enne dello Spallanzani di Roma, prima vaccinata in Italia contro il Coronavirus.
Dopo essere stata presa di mira dai no-vax, ha preferito togliersi dai social per tutelare se stessa, ma ha avuto la brutta sorpresa di ritrovarsi replicata in due falsi profili Instagram. Ora sta valutando in queste ore di denunciare l’accaduto alla polizia postale. Il reato paventato è quello di furto di identità, senza contare le eventuali minacce.”