Gratteri su inchiesta Oliverio: “La storia ci spiegherà tanti passaggi”

Catanzaro – «La storia ci spiegherà tanti passaggi». Così il procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, parlando con i giornalisti a margine di un dibattito all’Università di Catanzaro, con riferimento agli sviluppi di alcune inchieste giudiziarie su esponenti politici, tra cui quella che riguarda il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, al quale di recente è stato annullato l’obbligo di dimora disposto a dicembre nell’ambito di un’indagine della Dda catanzarese su presunte irregolarità nella gestione di alcuni appalti.
Rispondendo a una domanda specifica, Gratteri ha detto: «È una domanda provocatoria e non rispondo, però – ha proseguito il procuratore di Catanzaro – dico di studiare e di capire la differenza tra un capo di imputazione e un provvedimento cautelare, che sono due cose diverse. Seconda cosa: la storia ci spiegherà tanti passaggi».