Giornalisti: Calabria, eletti i delegati al congresso nazionale Fnsi

Catanzaro – Sono stati eletti i delegati calabresi al ventottesimo congresso della Fnsi in programma a Levico Terme dal 12 al 14 febbraio 2019. I voti sono andati alla lista “Stampa Libera e Indipendente” che ha ottenuto il 100 per cento delle preferenze con i relativi ventitrè delegati. Negli undici seggi (Roma, Locri, Crotone, Scalea, Sibari, Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia, Gioia Tauro, Lamezia Terme, Reggio Calabria) si sono recati alle urne 754 giornalisti, di cui 550 professionali su 687 aventi diritto al voto, pari all’80,06% , e 204 collaboratori su 501 (40,72%).
Tra i professionali sono stati eletti Carlo Parisi (527 preferenze), segretario generale aggiunto della Fnsi e segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria; Michele Albanese (282); Andrea Musmeci (274); Luciano Regolo (237); Francesco Cangemi (219); Pino Nano (216); Raffaella Salamina (213); Pier Paolo Cambareri (199); Rosario Stanizzi (177); Eleonora Delfino (165); Antonietta Catanese (155); Pino Toscano (125); Federica Morabito (122); Concetta Schiariti (118).
Per i collaboratori sono stati eletti Anna Russo con 115 preferenze; Giorgio Belmonte (113), Franco Arcidiaco (104), Antonella Giordano (100), Luigi Caminiti (91), Michela Surace (90), Cosimo Bruno (60), Gianfranco De Franco (58) e Ugo Manco (52).
Infine, per l’elezione del delegato della Calabria al settimo Congresso dell’Unione Nazionale Giornalisti Pensionati, in programma a Roma dal 22 al 24 gennaio prossimi, è stato eletto Virgilio Squillace (25 preferenze).
“E’ stata una straordinaria affluenza alle urne – ha commentato Parisi – che ci sprona a proseguire, con rinnovata fiducia, nel solco tracciato e a non abbassare la guardia in uno dei momenti storicamente più drammatici per la categoria e per l’intero sistema editoriale”.

Da sinistra: Francesco Cangemi, Andrea Musmeci, Federica Morabito, Carlo Parisi, Raffaella Salamina (foto Giornalisti Italia)