Gettano cocaina da balcone per evitare perquisizione: coppia arrestata nel cosentino

Corigliano-Rossano (CS) – Detenzione di cocaina ai fini dello spaccio. Con questa accusa personale della polizia giudiziaria del Commissariato di Corigliano-Rossano ha arrestato in flagranza di reato una coppia.
Gli agenti hanno effettuato una perquisizione domiciliare nella frazione Schiavonea a casa di A.A., di 46 anni, già noto alle forze dell’ordine, e della compagna D.S. di 43 anni.
Insospettiti dal lungo tempo impiegato dagli occupanti per aprire la porta e dalle luci accese che filtravano all’esterno, i poliziotti si sono appostati sul retro dello stabile ed hanno affacciarsi al balcone dell’appartamento prima la donna e poi l’uomo che ha gettato un involucro sul marciapiede. Subito dopo è stato aperto il portone d’ingresso.
Nell’involucro, subito recuperato, gli investigatori hanno trovato 84 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. In casa sono stati poi trovati 2000 euro in banconote di piccolo taglio.