Furto autocarro e resistenza a pubblico ufficiale: arrestato 35enne reggino sulla Ss 106

Botricello (CZ) – La scorsa notte, durante un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sellia Marina e della stazione di Sersale hanno tratto in arresto un 35enne proveniente dalla provincia di Reggio Calabria per furto aggravato di un autocarro e resistenza a pubblico ufficiale.
Ricevuta la segnalazione del furto di un mezzo da lavoro da un’impresa agricola a Botricello, immediate sono scattate le ricerche che hanno consentito ai militari di individuare un autocarro in fuga a fari spenti sulla S.S. 106 in direzione Catanzaro. Nonostante l’intimazione dell’alt con segnali luminosi e sirene, il mezzo ha continuato la sua corsa per diversi chilometri, derivandone un breve inseguimento.
Giunti nel territorio del comune di Sellia Marina, uno dei due occupanti dell’automezzo rubato si è dato alla fuga a piedi nelle adiacenti campagne, mentre un secondo passeggero è stato immediatamente bloccato e tratto in arresto. Il Gip del Tribunale di Catanzaro, ad esito del giudizio di convalida, non ha applicato ulteriori misure a carico di G.F.di 35 anni. L’operato dell’Arma ha consentito al proprietario del veicolo di rientrare immediatamente in possesso del mezzo e dell’attrezzatura agricola che era stata sottratta dalla propria azienda.