Furti in negozi, abitazioni e anche in chiesa: Ladro seriale pizzicato dalla Polizia a Cosenza

Cosenza – Un uomo di 45 anni, A.M. è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Cosenza, con l’accusa di essere il responsabile di diversi furti in vari esercizi commerciali, abitazioni private e, persino, in un luogo di culto e in una struttura sanitaria.
Il provvedimento restrittivo è in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura della Repubblica diretta dal Procuratore capo Mario Spagnuolo.
Durante le sue azioni, A.M., ha portato via computer, motocicli, diverse biciclette elettriche, telefoni cellulari, orologi e somme di denaro. Il ladro, dopo essersi impossessato degli oggetti li metteva immediatamente sul mercato illecito per procurarsi verosimilmente della sostanza stupefacente.
Gli investigatori della Polizia di Cosenza hanno ricostruito la sequenza di furti avvenuti tutti con le stesse modalità e nelle medesime circostanze di tempo e anche attraverso la visione delle immagini di video-sorveglianza, individuando nell’autore il quarantacinquenne.