Elezioni Lamezia, M5S: Denunceremo alla Procura raccolta firme non regolari

“Abbiamo notizie certe – dichiara il Portavoce, alla Camera dei Deputati, del Movimento 5 Stelle Giuseppe D’ippolito – che molti candidati di vari partiti stanno raccogliendo firme su fogli bianchi, senza indicazione di candidati e senza autenticatore di firma. Poiché si tratta di un reato molto grave, e stiamo raccogliendo i nomi e i cognomi di chi ha firmato in queste condizioni, qualora dopo il deposito delle liste troveremo i nominativi che conosciamo tra i loro sottoscrittori, provvederemo a denunciare tutto alla Procura della Repubblica”.
“Qualche candidato pare non aver perso il ‘vizio’ di violare le regole- si legge in una nota del MoVimento 5 Stelle. Non propriamente un bell’inizio di campagna elettorale in una città reduce da tre scioglimenti per infiltrazioni mafiose nell’arco di venticinque anni. Noi stiamo rispettando la procedura alla lettera attraverso la raccolta delle firme davanti ad un notaio, pagato per il servizio reso, che provvede in tempo reale all’autenticazione. Ciò al fine di garantire l’assoluta trasparenza e legalità delle operazioni. Dopo il corposo afflusso registratosi ieri, sarà ancora possibile sottoscrivere la lista del Movimento 5 Stelle stamane, dalle 9:00 alle 12:00, presso lo studio del notaio Panzarella, ubicato in Piazza Fiorentino, oppure dalle 12:00 alle 14:00 nel nostro punto d’incontro di Corso Nicotera 19. Ricordiamo che si può firmare solo per una lista, previa esibizione di un documento d’identità, a patto di risiedere e avere diritto di voto nel Comune di Lamezia Terme”.